top of page

Amorland AgriEtiCultura

L'Agrieticultura di Amorland è un modo di vedere e di vivere l'Agricoltura, ma più in generale il rapporto tra l'Uomo e la Natura che non sia di contrapposizione o di predazione, ma di integrazione e reciproco vantaggio.

L'Amorland Agrieticultura si basa sullo studio e sull'osservazione approfondita dei sistemi naturali in cui si va ad agire, sulla riduzione al minimo degli interventi e sulla doppia valenza degli interventi, i quali devono sempre dare un vantaggio all'uomo ed uno alla Natura.

L'Agrieticultura ha anche una valenza filosofica, ad esempio nel ripensare la struttura socio-economica in senso fisiocratico e non mercantilistico-capitalista.

In poche parole la maggior parte delle persone dovrebbero essere impiegate nel settore primario per avere una piramide socio-economica ben solida e la maggior spesa delle persone operanti in altri settori dovrebbe essere dedicata al cibo, per garantire che la produzione primaria agroalimentare possa sempre mantenere standard qualitativi molto elevati che possano crescere nel tempo e non diminuire come sta accadendo negli ultimi decenni.

Ma questo non deve significare che devono aumentare i braccianti agricoli, ma tante piccole unità di produzione agricola in grado di sfamare una comunità di persone che ad esse si riferiscono direttamente o al massimo attraverso piccole piattaforme di facilitazione logistica etiche e trasparenti.

 In questo modo gran parte degli impiegati in agricoltura non saranno semplici braccianti, ma piccoli gestori e responsabili di produzione di un angolo di Terra, noi favoriamo la sostituzione del sistema di Imprenditori Agricoli che governano grandi aziende agroalimentari, spesso sottopagando braccianti, con tanti contadi a conduzione famigliare, multifunzionali, struttura che risulterà facilitata nella conduzione con l'incremento della robotica per i lavori pesanti.

  • Facebook
  • Instagram

AgriEtiCultura applicata

Nell'Amorland AgriPark l'AgriEtiCultura ad esempio significa zero chimica, zero meccanizzazione, zero modificazioni dell'ambiente, scarsa pressione ambientale ed arricchimento del suolo, oltre ad una forte condivisione di risorse e spazi con la fauna selvatica.

Ortaggi, Frutta e Piante Aromatiche ed Officinali nell'AmorGarden dell'Amorland AgriPark sono coltivati in un'area di terrazzamenti scoscesi, ottenuti tramite muretti a secco ed oculata gestione del poco suolo fertile presente, abbandonata da oltre 50 anni e recuperata con non poca fatica, ma senza intaccare l'integrità dell'area boschiva in cui questi terrazzamenti sono immersi e limitando la possibilità di transito dei selvatici alle sole aree in cui la loro presenza sarebbe davvero devastante per le colture, ma non adesempio dove il loro passaggio causa solo un decremento di produzione o un lieve danneggiamento del suolo.

Se sei interessato a coltivare in AgriEtiCultura contattaci

e-mail: myamorland@gmail.com

whatsapp: 3929128982

bottom of page